La foto immersiva

I mezzi di comunicazione avvicinano le persone sempre più. Le barriere e i confini stanno cedendo spazio a forme innovative che permettono di visitare luoghi mai incontrati prima attraverso la foto panoramica. La libertà di scegliere dove guardare e l’economicità e velocità della realizzazione tecnica oltre alla possibilità di fruizione gratuita con i mezzi informatici… Continua a leggere La foto immersiva

La vita a 360 gradi (intorno a noi)

XIAOYI

Sto sperimentando nuove soluzioni per restituire allo spettatore modi sempre più coinvolgenti per diventare parte di un filmato o di una foto. Certamente siamo in un mondo dove le novità tecnologiche non permettono velocemente a tutti di godere degli stessi risultati immediatamente. Questa condizione non credo cambierà mai. La mia ricerca vuole dirigersi verso un… Continua a leggere La vita a 360 gradi (intorno a noi)

Storia e territorio

Nel mio approccio con la natura sto ancora sperimentando quanto sia complessa la progettazione di un filmato nel quale la presenza umana non sia rilevante. Ho constatato semplicemente che i tempi della natura e delle forme di vita intorno a noi, sono non programmabili come potrebbe essere la recitazione di una qualsiasi comparsa che si… Continua a leggere Storia e territorio

Facciamo cinema!

Durante la prima settimana dell’anno 2016, una vera sorpresa proveniente da Kodak, aggiorna il mondo su un ritorno a prodotti d’epoca. La prima casa produttrice di pellicole foto e cinematografiche, annuncia l’uscita della nuova cinepresa a pellicola Super8 con audio. Al CES di Las Vegas, fiera internazionale della tecnologia, vengono mostrati i prototipi o comunque… Continua a leggere Facciamo cinema!

Intervista a Marco Pagni: La pellicola nel cinema ieri e oggi, per domani.

Ecco in video podcast, un prodotto multimediale prevalentemente da ascoltare, l’intervista integrale a Marco Pagni, esperto di pellicole cinematografiche da decenni che commenta il suo modo di vedere riguardo all’utilizzo della pellicola. Il film cinematografico inteso come supporto non digitale, oltre al ritorno d’uso dei piccoli formati da parte di giovanissimi e di estimatori di… Continua a leggere Intervista a Marco Pagni: La pellicola nel cinema ieri e oggi, per domani.

Voglio usare la pellicola! Esiste ancora?

SAMSUNG CSC

Kodak. Film. No compromise. Questo lo slogan della casa di produzione di pellicole più famosa del mondo che ancora oggi produce e vende pellicole di tutti i formati. Quando circa 10 anni fa decisi di riutilizzare alcune cineprese che avevo acquistato, cercai sul web i venditori di pellicole per i miei apparecchi, più vicini a dove… Continua a leggere Voglio usare la pellicola! Esiste ancora?

Pellicola in video

Durante un lavoro per agenzia di viaggi, ho voluto portare con me anche una delle mie cineprese a pellicola Super8. Dentro lo zaino avevo con me una reflex digitale con la quale ho prodotto il video promozionale richiesto, in aggiunta avevo anche 4 cartucce di pellicola Super8 bianco e nero. Sapevo che sarebbe stato impegnativo filmare… Continua a leggere Pellicola in video

Foto… mascherate

Già durante i primi decenni della fotografia, si usavano mascherini da sovrapporre alla pellicola per ottenere effetti creativi. Cercando sul web anche io ho voluto utilizzare per alcuni miei scatti dedicati a inquadrature di paesaggi comuni o molto conosciuti e quasi scontati, alcuni mascherini sovrapposte alle pellicole. Gli esperimenti che avevo visto praticati da altri, spaziavano da… Continua a leggere Foto… mascherate

Lomography

Quasi casualmente mentre cercavo sul web fotografie in pellicola bianco e nero, sono arrivato a conoscere il progetto Lomography, una moda nata  da giovani che hanno trasformato in business una scoperta fatta durante un loro viaggio per turismo nell’est Europa. La questione nasce o almeno così si racconta, quando a corto di apparecchiature fotografiche per… Continua a leggere Lomography

Camera condivisa

A undici anni non si può pensare di avere tutto, almeno quando li avevo io. Così quando i miei genitori lasciavano la macchina fotografica con un rullino da finire, mi scervellavo per scattare principalmente foto ambientali piuttosto che persone. Dato che acquistando rullini da 24 o 36 pose, gli scatti erano tutti preziosi, ed era preferibile… Continua a leggere Camera condivisa

Fotografia stenopeica (Pinhole)

Affascinante progetto realizzabile in senso generico con quattro elementi. una camera oscura, una superficie fotografica al suo interno un foro su una delle pareti attraverso il quale la luce naturale proveniente dall’esterno, proietta le immagini verso la superficie opposta all’interno rovesciando le immagini sottosopra un fascio di luce In questa apparente semplicità, si nasconde un procedimento di… Continua a leggere Fotografia stenopeica (Pinhole)